Birmania ancora al palo

Almeno 90 nuovi arresti e dieci leader processati in cella senza avvocati. E Suu Kii denuncia i militari: “non fanno nulla per le riforme”. La pasionaria della Lega Nazionale per la democrazia ha incontrato i maggiorenti del suo partito e ha denunciato come “inutili” i colloqui con il delegato speciale della dittatura, che starebbe soltanto tirando in lungo i colloqui senza nessuna volontà di fissare delle scadenza per le riforme democratiche.

http://www.peacereporter.net/dettaglio_articolo.php?idc=&idart=10012 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s