via…

Il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha proposto di intitolare una strada a Giorgio Almirante, fondatore del Msi , redattore della rivista antiebrea “La difesa della razza”, tenente della Guardia Nazionale della repubblica fascista di Salò, documentato “capo di gabinetto”, autore di un manifesto che intimava “Alle ore 24 del 25 Maggio scade il termine stabilito per la presentazione ai posti militari e di Polizia Italiani e Tedeschi, degli sbandati ed appartenenti a bande. (…) Tutti coloro che non si saranno presentati saranno considerati fuori legge e passati per le armi mediante fucilazione nella schiena“.
Succede questo… e mi sembra semplicemente incredibile.

Atos Tenaglia, AprileOnLine

Articolo completo

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s