Ronde? ahahahhahaha

News – Controradio.it

Sicurezza sotto inchiesta, prosegue il nostro viaggio per capire qual è il divario tra insicurezza reale e insicurezza percepita. Come vi abbiamo raccontato ieri e nella trasmissione di stamattina riascoltabile su questo sito nello spazio “Interview-plus-novità”, i dati che riguardano Firenze indicano un calo dei reati nei primi mesi del 2008 e un aumento di controlli straordinari dell’85%. A Firenze, rispetto alla stesso periodo del 2007, gli scippi sono diminuiti del 24%, i borseggi del 25% e le rapine del 36%. Molto rilevante l’aumento degli arresti per furti e per rapine in banca (+ 500%). La merce contraffatta sequestrata è cresciuta del 71% rispetto all’anno precedente. Questi dati dimostrano che non servono ronde o esercito per mantenere l’ordine pubblico in una città dove l’allarme criminalità, agitato da qualcuno, non ha senso. Ma siamo andati a sentire anche il parere di chi vive e lavora in una zona considerata a rischio come San Lorenzo, nel centro di Firenze. Più che nei confronti di reati veri e propri la gente manifesta una certa insofferenza generica soprattutto verso lo straniero…

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s